Graviola: Veramente cura i tumori?

La Graviola, chiamata anche Guanabana o Corossole, è un frutto che cresce nel Sud America e nelle Antille.

Negli ultimi anni è nel centro dell’attenzione dei media perché sono stati scoperti dei presunti principi attivi che hanno presunte proprietà curative, soprattutto nella cura dei tumori.

Prima di continuare ci teniamo a precisare che Guida Benessere non e’ un sito medico ne tantomeno è formato da medici quindi tutto quello che scriviamo e’ solo a scopo “discorsivo” e comunque riprendiamo solo notizie che sono presenti nel web da diverso tempo.

A quanto pare ci sono diverse università americane e laboratori farmaceutici che stanno spendendo milioni di dollari in ricerche per capire se veramente il frutto derivante dalla pianta Annona Muricata, ovvero la Graviola, può’ aiutare ad eliminare alcune cellule cancerogene.

E’ molto interessante questo documento che abbiamo trovato dell’Università Purdue Univerisity che pare abbia ricevuto 5 milioni di dollari per studiare i principi attivi della Graviola.

In realtà sono tantissime le risorse a disposizione che testimoniano le ricerche e i vari test clinici, e qualche test ha anche avuto risultati davvero interessanti con cellule cancerogene completamente eliminate con successo.

Purtroppo pero’ c’è chi sfrutta questa popolarità del frutto per creare delle truffe, spacciando la Graviola come la cura contro il cancro naturale… nascosta dalle case farmaceutiche perché troppo poco profittevole in quanto naturale.

Un integratore a base di Graviola non può salvare la vita ad un malato di cancro! Non ci sono studi che lo dimostrano.

C’è da aggiungere che la Graviola ha delle proprietà antiossidanti e che agevola un miglior funzionamento del sistema immunitario. Questo è risaputo e tanti studi lo testimoniano. Alcune erboristerie vengono l’estratto di Graviola proprio per queste ragioni, ma purtroppo altre lo vendono spacciandolo come la cura del nuovo millennio contro il cancro.

Seppur ci siano delle ricerche in corso, vi invitiamo a non cadere in questo tranello. L’integratore e’ sicuramente un ottimo supporto al benessere quotidiano, ma non vi create false illusioni. Il cancro è una malattia seria e va curato con la medicina tradizionale e soprattutto con l’aiuto di medici esperti e capaci.

Diffidate quindi dai siti che vendono la Graviola come cura contro il cancro. Se volete beneficiare dei potenti effetti antiossidanti e benefici della Graviola chiedetela in erboristeria o cercatela nei negozi online professionali che non spacciano il prodotto come una cura magica: Graviola Italia, Rimedi Alternativi ecc…

Buona salute a tutti!

14 Jun 2011

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment