Primavera: tempo di rinnovarsi

Bere AcquaE’ primavera e come ogni anno abbiamo voglia di cambiare. Via i vestiti pesanti, nuovi tagli di capelli o nuovi colori, un colorito più scuro sulla nostra pelle, voglia di fare attività fisica.

Ma anche il nostro corpo ha voglia di rinnovarsi.

Con il giungere del primo caldo il nostro corpo ha voglia di sentirsi leggero, più fresco e la cosa fondamentale per farlo stare a suo agio è disintossicarsi da tutte le tossine, i grassi e le cattive abitudini alimentari.

Via quindi alle tisane purificanti che però, diciamolo, non sono proprio di ottimo gusto.

E’ possibile disintossicarsi senza assumere farmaci o tisane poco gradite al palato?

Certo. E’ sufficiente iniziare la giornata con un bel bicchiere di acqua a temperatura ambiente, abolire tutte le bibite gassate e gli alcolici almeno per una settimana, ridurre l’assunzione di caffè e bere durante la giornata lontano dai pasti almeno un litro e mezzo di acqua.

Durante la settimana in questione ricordiamoci di limitare i grassi e i dolci e diamo prevalenza a verdure crude. Ottime sono le insalatone che nei bei giorni primavera sono anche un ottimo pasto o i frullati o macedonie con frutta di stagione.

E come sempre fare attività fisica almeno tre o quattro volte la settimana.

Dopo una settimana ci sentiremo davvero più leggeri, in forma e la nostra pelle sarà più luminosa.

Se l’assunzione di acqua la mattina e durante la giornata la faremo diventare un’abitudine, vedremo migliorare rapidamente il nostro stato fisico.

Per stare in forma non serve soffrire o obbligarsi ad assumere sostanze poco gradite, basta iniziare con l’aumentare l’assunzione di acqua, la sostanza di cui noi siamo prevalentemente composti e la sostanza più importante in assoluto senza la quale non ci sarebbe vita.

E ricordiamoci che l’acqua va assunta prevalentemente la mattina a digiuno e durante la giornata. Sono consigliati almeno un litro e mezzo al giorno.

1 May 2009

No Comments »

No comments yet.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URL

Leave a comment